Street art da indossare e made in italy

Cvtà Street Fest – Civitacampomarano
30 aprile 2016
Cinque artisti a confronto con l’arte di Salvatore Ferragamo
13 maggio 2016
Street art da indossare e made in italy

Dopo gli odd socks ispirati alla Street Art di Joys e le mini-bag firmate da Exit-Enter, sono arrivate le coloratissime scarpe da tennis con simpatici disegni in stile graffiti da strada, disegnati dal nostro connazionale Diego della Posta, in arte Mr.Thoms.

Nato a Roma, classe 1979, Mr.Thoms ha iniziato ad avventurarsi nella scena del writing nel 1996 ed è diventato uno degli street artist più famosi e conosciuti in tutto il mondo. Il suo nome d’arte, Mr.Thoms, rievoca un suono onomatopeico che ricorda l’elasticità della sua arte, che non si ferma ai graffiti per strada ma si estende alla pittura, scultura e grafica.

La street art da indossare e made in italy

I temi di questa nuova collezione di scarpe (che faranno parte della collezione autunno-inverno 2016/2017) sono l’espressività ironica e sarcastica tipica della street art: volti satirici ed insolenti che riprendono personalità sia della storia che dell’attualità, assieme a una prevalenza di colori come rosso, bianco e nero che sono ormai diventati gli elementi che costituiscono la firma di questo artista in tutte le sue opere in giro per il mondo, dall’Italia alla California.

La scelta di M.O.A. (Master of Arts) di scegliere una collaborazione con Mr.Thoms è stata dettata proprio a partire dal suo particolare spirito artistico, confermando il legame che si può instaurare tra arte e moda. Di fatto, non è la prima volta che l’artista romano sperimenta l’interessante fusione tra il proprio inimitabile stile ed il mondo del marketing: è già accaduto con altri importanti marchi, tra cui McDonald, Smemoranda e Pitti Uomo.

M.O.A. (distribuito da Fashionlink) è un marchio nato a Firenze nel 2013 dall’incontro degli ideali di diversi giovani provenienti da diverse culture, decisi a reinterpretare l’arte in modi non convenzionali, innovativi e moderni. Le grafiche impiegate per la realizzazione delle loro scarpe per uomo e donna uniscono gli influssi orientali con quelli occidentali, prendendo spunto dalle avanguardie artistiche e da protagonisti contemporanei come Barnett Newman, Basquiat, fino ad arrivare a Zaha Hadid e Mickey Mouse (grazie alla loro partnership con Disney).

Le scarpe di M.O.A., in vendita online e nei retailer più importanti nel mondo, sono vere e proprie piccole opere d’arte da indossare che hanno gran successo nel mercato delle scarpe da ginnastica e che hanno avuto gran successo a livello internazionale in Germania, Russia e Medio Oriente, rafforzando il rapporto che c’è tra made in italy e street art italiana.

Silvia Scardapane

fonte: www.ninjamarketing.it

Commenta su Facebook